La Riabilitazione Non ha Confini


CIP – Comitato Italiano Paralimpico


Il CIP promuove disciplina regola e gestisce le attività sportive agonistiche ed amatoriali per persone disabili sul territorio nazionale, secondo criteri volti ad assicurare il diritto di partecipazione all'attività sportiva in condizioni di uguaglianza e pari opportunità (per approfondire www.comitatoparalimpico.it).

Il messaggio del Prof. Luca Pancalli – Presidente del CIP e membro del Comitato Scientifico A.R.A.R – durante il 31° Corso di Aggiornamento in Medicina Fisica e Riabilitativa 2020.

Cooperazione Internazionale in ambito riabilitativo


La volontà di aiutare le persone disabili ha spinto Germano Pestelli a diventare medico e la consapevolezza del valore della solidarietà lo ha portato a mettere la sua professione al servizio delle comunità meno fortunate.

L’attività di cooperazione iniziò nel 1999 grazie all’incontro con Don Carlo Zaccaro, allora impegnato in Albania. Il legame del dr.Pestelli con questo paese continua tutt’oggi: con la ONG Madonnina del Grappa di Firenze ha aperto un centro di riabilitazione gratuito a Scutari, in questa città il dr. Pestelli ha inoltre insegnato per 13 anni al corso di Fisioterapia e oggi tiene, insieme ad altri esperti, periodici master e corsi di aggiornamento per i fisioterapisti locali con l’idea che formare, ovvero dare gli strumenti per lavorare a chi vive in questi paesi, sia il vero modo di fornire loro aiuto.

Nei suoi anni di attività ha poi sviluppato un’ampia rete di relazioni internazionali che gli ha premesso di portare la Riabilitazione in molti paesi poveri: dai territori della regione di Nord-Albania a varie aree dell’Etiopia e poi in Moldova, Guatemala, Perù, Macedonia, Ucraina, Montenegro, Romania, Giordania, Ghana e Gibuti, Kazhakistan, Mozambico, Madagascar, Colombia e Siria.
Il “Gruppo” che lo ha accompagnato in queste attività nel corso degli anni si è ampliato notevolmente e comprende medici, fisioterapisti, terapisti occupazionali, infermieri e volontari che condividono questi valori di solidarietà.

Germano Pestelli MD in Rehabilitation
ISPRM Ambassador in Albania and Moldova
Member of ISPRM/WHO Committee for Community Based Rehabilitation
Member of ISPRM/WHO Commitee for Rehabilitation relief in natural disasters
Socio di A.R.A.R.

Per approfondire la conoscenza di queste esperienze dalle parole del Dott. Pestelli e per contattarlo cliccate qui

Progetto Giordania


"Servizi di assistenza e sostegno per i rifugiati siriani e i giordani con disabilità"

A causa del conflitto siriano, la Giordania si è ritrovata ad ospitare un gran numero di rifugiati, tra cui molti disabili, riducendo così le possibilità di accesso a servizi specifici per questa categoria. Inoltre, il contesto è inasprito da uno scarso riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità e dalla presenza di pregiudizi e discriminazioni nei loro confronti. 
Il risultato di questa concomitanza ha portato ad un aumento del rischio di danni permanenti e scarsi risultati della riabilitazione.

Medici per la Pace, in qualità di assistente tecnico del progetto, ha realizzato, in collaborazione con la fisiatra Dott.ssa Feliciana Cortese, seminari di formazione online rivolti a fisioterapisti locali sui metodi di riabilitazione delle persone che hanno subito infarti, lesioni spinali o amputazioni per rafforzare l'assistenza sanitaria locale. 

Il progetto ha visto come organizzazione capofila AIDOS – Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo ed è stato realizzato grazie al contributo di AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo).

Scopri di più su www.mediciperlapace.org

Feliciana Cortese
Medico specialista in Riabilitazione
Socio di A.R.A.R.

BUY NOW